giovedì 14 maggio 2020

Homo insipiens. Il dramma del non pensiero come illusione del pensiero

Scriveva Giovanni Sartori, come incipit del settimo capitolo del suo pahmplet "Homo videns", del fatto che l'homo insipiens, sciocco e simmetricamente che non sa, che è sempre esistito, ma, parafrasando Umberto Eco, nei bar, veniva immediatamente zittito alla prima castroneria, mentre nel mare magnum del web, trova risonanza e una sorta di aggregazione e camera di amplificazione; un pensiero volge anche a Tocqueville, nei rischi della "dittatura della maggioranza".

martedì 21 aprile 2020

Dei pensieri, sinceri, di memoria e storia. Diari del tempo sospeso 22 aprile 2020

Diari del tempo sospeso    22 aprile 2020
Dei pensieri, sinceri, di memoria e storia.

ho ritrovato alcuni video che meritano d'esser riguardati 
(li trovati a fine o nel corpo di testo dei paragrafi a seguire)

un bel momento, Luana Zanella e Angelo Bonelli, 
nuovi coportavoce della Federazione dei Verdi Italiani (11/2013)

con Monica Frassoni  
CoPresidente dei Verdi Europei
Ho fatto un incubo!
C'era in corso una pandemia,
La Regione più colpita, la #Lombardia.
Chi ha privato i lombardi degli #ospedali
Si vantava di aver fatto dei regali
Privando e privatizzando
Di aver tolto a tutti in parte eguali
La salute, non è più un diritto,
Se all'amico fa profitto.
Che incubo che incubo
Lavorar gratis per far cultura,
per far società,
per aspirare a libertà e vestir di dignità

domenica 19 aprile 2020

Diario del, dal, tempo sospeso. letture e ecoappunti dal web e dalla stampa

Il tempo sospeso, giorni uguali, scanditi da una banale routine, la "similfuga" in edicola per i quotidiani e i settimanali, una volta alla settimana, la spesa, quasi una catarsi e un momento liberatorio, dove far magazzino di visioni, di persone e di suggestioni.
Il pensiero ricorrente, sarà del virus che si ha paura o di una psicosi collettiva che ci fa carcerieri di noi stessi?

lunedì 6 aprile 2020

Della principessa, del web, dei verdi e di tanto altro, tra complotti e invidiosi

Chi mi conosce bene, avrà sentito della mia amarezza per uno scherzo di Hacker o semplicemente di un demente; la storia, facciamola nota, perchè l'umanità vincerà.
Son passate da due domeniche le elezioni del 4 marzo 2018, finalmente, dopo 3 mesi tirati, 7 su 7 e se non 24 su 24, certo un 18 su 24 di ore a disposizione dei Verdi, tra assemblee, organizzare la campagna per le regionali, per le politiche, per preparare i documenti, manifesti, volantini, testi, video etc etc; poi, la settimana successiva di analisi del tutto, l'assemblea della domenica successiva, che meriterebbe un libro a sè e.. via, arriviamo a quella domenica, le telefono: "ehi ciao, come stai? si bene, dai, un periodo un po' cosi; mi dice, e io boh, le dico, va be, guarda, dopo 3 mesi, ho ben il

lunedì 23 marzo 2020

QuiMilano a Voi studio! Dallo spazio web alla tv. le interviste

A volte un peso, a volte un piacere, a volte un vero e proprio onore!
tra onere e onore, qualche soddisfazione ce la siam tolta!































sabato 21 marzo 2020

aspettando il 25 aprile per la libertà

in vista del 25 aprile, in piena emergenza, ANPI ci invita a pensare via web o in altre forme il ricordo del settantacinquestimo della liberazione dal nazifascismo

Un pensiero agli amici Sindaci, assessori, Presidenti, Portavoce e a chi avrà l'onore di fare un discorso per il 25 aprile. In queste ore, so che tanti di Voi, stanno scrivendo il discorso per la Liberazione, permettetemi di augurarVi buon lavoro, e se posso, qualche suggestione e considerazione: ricordateVi di chi la Resistenza la vive quotidianamente, per sopravvivere alla crisi economica e alle crisi sociooccupazionali,, ricordateVi della necessità di Pace nel pianeta, e di quanto le guerre ancora incidano nella vita di tantissime persone, ricordateVi dei migranti, di chi sfugge alle guerre, di chi sfugge alle persecuzioni, di chi lascia affetti e radici in cerca di una Vita migliore, a chi ha studiato in Italia ed è partito in cerca di lavoro o per proseguire nelle attività di ricerca. RicordateVi della necessità di una Conversione Ecologica e di considerare la finitezza del Pianeta e delle risorse. La sfida per la resistenza, per l'esistenza e per la liberazione dell'umanità dallo sfruttamento, da tutti i tipi di sfruttamento. RicordateVi che ogni comportamento di Libertà e di Giustizia, ha origine in quel sacrificio dei Partigiani che non arrivarono a vedere il 25 aprile del 1945. RicordateVi dei partigiani e degli attivisti dei diritti civili, politici e sociali che dal 45 ad oggi, fan rivivere la memoria della resistenza. E ultimo, i discorsi, è certo bello leggerli, ma concedeteVi anche qualche minuto di parlare a braccio, vivendo l'emozione del momento e magari, guardate negli occhi un bambino, chiedendoVi cosa avreste voluto sentire Voi da bimbi per cogliere l'essenza e l'importanza della Liberazione, perchè il 25 aprile, non è una ricorrenza, ma è la promessa dell'impegno per fare un mondo migliore, più giusto, e libero da sfruttamento e ingiustizie. Mi andava di dirvelo. buon 25 aprile a tutti!